Il Sale meglio non esagerare, perciò leggi l'etichetta!

In un'alimentazione sana e corretta è importante anche l'assunzione di sodio che viene introdotto attraverso gli alimenti. In cucina parte del sale consumato quotidianamente viene aggiunto durante  la preparazione dei piatti, ma non dobbiamo dimenticare che alcuni alimenti contengono già sale ad altri viene aggiunto durante i processi di conservazione e lavorazione industriale e allora diventa importantissimo saper leggere le etichette, vediamo come:

Alto contenuto di Sodio         superiore a 0.4 gr/100 gr oppure superiore a 1 gr di sale

Medio contenuto di Sodio      da 0.1- 0.4 gr/ 100 gr oppure pari a 0.25-1.0 gr di sale

Basso contenuto di Sodio      inferiore a 0.1 gr/100 gr oppure inferiore a 0.25 gr di sale

Inoltre è importante sapere che 1 gr di sodio equivale a circa  2.5 gr di sale.

É bene fare attenzione all'etichetta, non solo per i soggetti già ipertesi o con patologia cardiovascolare, ma tuttidovrebbero prestarvi attenzione prima dell'acquisto, in primis per scegliere consapevolmente ciò che si porta in tavola.

Alimenti particolarmente ricchi di sale: salumi, prodotti confezionati da forno, pesce conservato sotto sale, formaggi, salsa di soia, maionese, ketchup, olive e conserve in genere.