21^ Puntata. Brindisi e calorie, attenzione alla linea!

Anno nuovo, brindisi e bilancia in che rapporto stanno tra loro? Spumante e champagne contengono alcol e quando il loro consumo è sporadico non rappresentano una grande minaccia per la linea, le feste però mettono a dura prova il girovita. Le calorie delle bevande alcoliche sono definite anche “calorie vuote” perché non apportano nutrienti, ma gli zuccheri e l’alcol contenuti se non vengono adeguatamente consumati finiscono per aumentare il tessuto adiposo, cioè il grasso corporeo.
Se teniamo conto anche degli aperitivi alcolici consumati a metà mattinata o pomeriggio e dei superalcolici che ci concediamo incontrando gli amici la sera dobbiamo conteggiare le calorie dei singoli ingredienti alcolici più succo di frutta o bibite gassate a seconda della ricetta.
Anche gli ammazzacaffè che generalmente vengono consumati a fine pasto con la scusa di favorire la digestione, introducono nel corpo altre calorie (almeno 200 kcal) e aumentano il bilancio calorico di un pasto già molto ricco, come quello delle feste natalizie. Allora fate attenzione al numero di brindisi e se riuscite limitate le quantità.

 

Leggi l'articolo anche su: http://www.mandamentonotizie.it/?p=98309