25^ Puntata. Perché siamo attratti da cibo ipercalorico?

Vi siete mai chiesti perché alcuni prodotti alimentari sono irresistibili anche dopo le festività? Alcuni alimenti sono in grado di attivare le aree celebrali che 

controllano il senso di gratificazione e di appagamento, accendendo le stesse aree celebrali su cui agiscono anche alcune droghe. In realtà pure le teorie evoluzionistiche ci spiegano che il corpo umano si è evoluto così da essere particolarmente attratto dagli alimenti ipercalorici per soddisfare i bisogni energetici dell’uomo primitivo (semi, frutta secca). Gli alimenti ipercalorici, dunque, sono capaci di dare dipendenza, sia quelli dolci (caramelle, cioccolato, merendine) che salati (patatine fritte, salse) sia per la presenza di zuccheri raffinati sia per la costante esposizione a campagne pubblicitarie che influenzano le scelte del 

Per approfondire: “New Year’s Res-Illusions: Food Shopping in the New Year Competes with Healthy Intentions”- Plos one Lizzy Pope et al. 16 dicembre 2014consumatore. L’assunzione eccessiva di cibo senza reale necessità energetica dovuta alla ricerca di soddisfacimento di un bisogno emotivo è definita “iperfagia edonica” ed è indipendente dallo stato di sazietà, essa è legata solo alla ricerca di un appagamento, infatti si mangia eccessivamente quando ci si sente soli, quando l’ansia assale i pensieri o quando si è troppo stanchi. Incoraggiare i consumatori a sostituire alimenti sani con quelli meno sani, può essere un modo per aiutarli a soddisfare i buoni propositi del nuovo anno: “quest’anno mi metto a dieta / ho deciso, mangio solo cibo sano”. Questo, quanto ci suggerisce uno studio americano condotto su 207 famiglie; i dati raccolti sottolineano che dopo le festività natalizie (in particolare da gennaio a marzo) le calorie introdotte nella dieta aumentano del 9% rispetto a quelle del periodo precedente (da luglio a dicembre). Campagne informative sul cibo sano inducono le persone a scelte consapevoli e a consumi sostenibili anche per l’ambiente.

 

Leggi l'articolo anche su: http://www.mandamentonotizie.it/nutrizionebenessere-perche-ci-piace-il-cibo-ipercalorico-a-cura-della-dott-ssa-orefice/